fbpx

Caricabatterie Portatile iPhone: Guida All’acquisto Migliore

Ultimo aggiornamento su

Сaricabatterie portatile iPhone migliorePassiamo ora a dare un’occhiata e capire quali possono essere i caricabatterie iPhone migliori tra quelli da noi consigliati. È bene precisare che relativamente ai vari modelli del telefono di casa Apple ci sono alcune restrizioni, imposte dalla società stessa in primis in fase di progettazione e applicati sulla pratica poi in fase di assemblaggio del telefono. L’iPhone è un telefono particolare, e lo si capisce dal semplice fatto che non ha la batteria removibile, in nessuno dei modelli sino ad oggi commercializzati dall’azienda di Cupertino. Avendo sempre la stessa batteria, che non si può cambiare, è prassi che si va a finire con la perdita di prestazioni.

Ragion per cui se siete proprietari di un dispositivo Apple, un bellissimo iPhone, prima o poi vi ritroverete a non avere più una batteria che vi fa arrivare a fine giornata con uso più o meno intenso, dato che anche la stessa batteria inclusa non ha capacità esagerata, ma rimane nella fascia media. I prodotti delle varie aziende vengono ancora una volta in nostro soccorso in questo caso, ragion per cui valutate bene tra i prodotti consigliati, compatibili al massimo con tutti i modelli di melafonino oggi disponibili. Se acquistate iPhone usati è bene prendere sempre un caricabatterie portatile.

Confronto di caricabatterie portatili iPhone migliori

Anteprima
Scelta migliore
Anker A1273 Batteria Portatile Nero 20000 mAh
AUKEY Powerbank 20000mAh 2 Porte, Caricabatterie Portatile 2 Ingressi, Batteria Esterna per iPhone XS Max/XR/ 8/7/ 6s, iPad, Samsung, Tablet ECC.
Miglior prezzo
RAVPower Batteria Esterna 22000mAh Power Bank Caricabatterie Portatile con 3 Porte USB iSmart 2.0 (5.8A Totale di Uscita/2.4A Max per Porta, Ingresso da 2.4A) per iPhone iPad Smartphone ECC
Charmast 26800mAh Power Bank Caricatore Portatile USB Tipo C Powerbank Batteria con 3 Ingresso & 4 Uscita per MacBook Nintendo Switch iPhone iPad Nexus Samsung Huawei (Nero)
Anker Caricabatterie Portatile 2 porte USB PowerCore 20100 - Batteria Esterna Caricatore Portatile da 20100 mAh Ultra Compatto -Power Bank Alta Capacità per Huawei, Samsung, iPhone, Asus, LG e Altri
Prodotto
Anker AK-A1273011
AUKEY PB-N36-ITA
RAVPower IT RP-PB052(B)
Charmast W2002C
Anker AK-A1271011
Capacità
20000 mAh
20000 mAh
22000 mAh
26800 mAh
20100 mAh
Ricarica Rapida
Dimensioni
15,9 x 6,6 x 2,7 cm
15 x 8,3 x 2 cm
17,2 x 8,1 x 2,2 cm
19,68 x 9,4 x 1,4 cm
16,6 x 5,8 x 2,2 cm
Valutazione del cliente
Recensioni
67 Recensioni
3090 Recensioni
1064 Recensioni
234 Recensioni
2411 Recensioni
Scelta migliore
Anteprima
Anker A1273 Batteria Portatile Nero 20000 mAh
Prodotto
Anker AK-A1273011
Capacità
20000 mAh
Ricarica Rapida
Dimensioni
15,9 x 6,6 x 2,7 cm
Valutazione del cliente
Recensioni
67 Recensioni
Anteprima
AUKEY Powerbank 20000mAh 2 Porte, Caricabatterie Portatile 2 Ingressi, Batteria Esterna per iPhone XS Max/XR/ 8/7/ 6s, iPad, Samsung, Tablet ECC.
Prodotto
AUKEY PB-N36-ITA
Capacità
20000 mAh
Ricarica Rapida
Dimensioni
15 x 8,3 x 2 cm
Valutazione del cliente
Recensioni
3090 Recensioni
Miglior prezzo
Anteprima
RAVPower Batteria Esterna 22000mAh Power Bank Caricabatterie Portatile con 3 Porte USB iSmart 2.0 (5.8A Totale di Uscita/2.4A Max per Porta, Ingresso da 2.4A) per iPhone iPad Smartphone ECC
Prodotto
RAVPower IT RP-PB052(B)
Capacità
22000 mAh
Ricarica Rapida
Dimensioni
17,2 x 8,1 x 2,2 cm
Valutazione del cliente
Recensioni
1064 Recensioni
Anteprima
Charmast 26800mAh Power Bank Caricatore Portatile USB Tipo C Powerbank Batteria con 3 Ingresso & 4 Uscita per MacBook Nintendo Switch iPhone iPad Nexus Samsung Huawei (Nero)
Prodotto
Charmast W2002C
Capacità
26800 mAh
Ricarica Rapida
Dimensioni
19,68 x 9,4 x 1,4 cm
Valutazione del cliente
Recensioni
234 Recensioni
Anteprima
Anker Caricabatterie Portatile 2 porte USB PowerCore 20100 - Batteria Esterna Caricatore Portatile da 20100 mAh Ultra Compatto -Power Bank Alta Capacità per Huawei, Samsung, iPhone, Asus, LG e Altri
Prodotto
Anker AK-A1271011
Capacità
20100 mAh
Ricarica Rapida
Dimensioni
16,6 x 5,8 x 2,2 cm
Valutazione del cliente
Recensioni
2411 Recensioni

Ultimo aggiornamento 2019-05-25 at 15:19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Capacità: quanta energia può fisicamente immagazzinare il Power Bank
Ricarica Rapida: presenza supporto per la ricarica rapida

iPhone sempre carichi

Doveroso come indicato parlare del mercato degli usati. Spesso gli utenti appassionati Apple tendono a comprare sempre l’ultimo modello disponibile, nel caso di quest’anno un iPhone 6, per poi rivenderlo tra un anno alla presentazione di un eventuale iPhone 6S o iPhone 7. Al momento opportuno mettono in vendita il proprio telefono, ovviamente usato, e volendo nemmeno poco, ad un prezzo appetibile per chi cerca di comprare un telefono Apple, ma non vuole spendere quanto richiesto dall’azienda, spesso troppo esosa grazie semplicemente al proprio marchio.

iPhone sempre carichiGli iPhone usati (che siano iPhone 4, iPhone 5, iPhone 6, iPhone 6 plus non fa differenza) fanno gola a chi cerca di risparmiare sull’acquisto del proprio telefono, volendo comprare un top di gamma o quasi o magari cercando di farsi passare lo sfizio di possedere un melafonino, perché si sa, anche l’occhio vuole la sua parte ed i prodotti con la mela sopra fanno gola a molte persone. L’iPhone è un ottimo telefono, ma molti lo reputano il migliore, sbagliando. Il discorso sull’usato è proprio relativo a questo tipo di attrazione che c’è nei confronti del prodotto, e giustifica l’acquisto di un caricatore portatile iPhone.

Si tratta di uno smartphone che vuoi per un motivo, vuoi per un altro, viene utilizzato spesso durante la giornata, e con l’utilizzo costante che viene fatto praticamente in ogni contesto, è praticamente di prassi arrivare alla vendita del top usato con delle prestazioni inferiori, e volendo nemmeno di poco. L’iPhone è il dispositivo per eccellenza che storicamente ha introdotto la ricarica tramite USB, di conseguenza ha prestazioni ottime sotto diversi punti di vista. L’ottica è di procedere con una ricarica ogni volta che che si usa il proprio computer.

Caricabatterie portatile iPhone migliori

Tra tutti i prodotti analizzati segnalo quelli che per me sono i migliori in termini di utilizzo con l’iPhone, telefono che come detto ha delle esigenze particolari in termini di carica, soprattutto lato hardware. Tutti i prodotti che sono sul sito sono ovviamente compatibili senza problemi, ma quelli proposti secondo me vanno meglio per le caratteristiche del telefono. Non a caso si tratta di power bank con capienza consistente in ogni caso, e ora vi spiego direttamente perché, precisando che si va dai 10000 mAh ai 20000 mAh.

  1. Anker AK-A1273011
  2. AUKEY PB-N36-ITA
  3. RAVPower IT RP-PB052(B)
  4. Charmast W2002C
  5. Anker AK-A1271011

Come detto l’iPhone è soggetto ad usura più degli altri telefoni a causa della batteria non removibile, ragion per cui si va a periodi. Nel primo periodo abbiamo durata e prestazioni al top, e ovviamente più si va avanti più si scende, arrivando poi a non riuscire più a prevedere quanto ci dura una carica con utilizzo costante, già dopo meno di un anno. Ragion per cui a prescindere che sia nuovo o usato è bene prendere un power bank da affiancare ad un iPhone, per avere come detto una garanzia in più anche nelle giornate più concitate.

iPhone mai più scarico

Con un power bank al nostro fianco il nostro iPhone non toccherà più lo zero per cento in batteria a meno che non sarà una cosa espressamente voluta. Ho consigliato i modelli con carica concreta e capacità alta, in modo da essere coperti in ogni situazione. Anche se ci ritroviamo a viaggiare, senza la possibilità di ricaricare per molto tempo o in casi di emergenza, avere carica supplementare con noi non può che esserci d’aiuto. Caricando una sola volta un caricatore portatile iPhone da 10000 mAh o superiore, anche se il discorso vale anche sui 5000 mAh, avremo una buona autonomia.

iPhone mai scaricoCon quello più piccolo indicato possiamo ricaricare il telefono quasi tre volte, e non è poco, mentre portandoci dietro i fratelli maggiori abbiamo a disposizione praticamente il doppio delle ricariche. Comprando un power bank oggi non avrete problemi per un bel po’, soprattutto con le versioni più grandi, che andranno poi ricaricate meno volte rispetto alle altre perché con una sola ricarica abbiamo un’autonomia maggiore. Cambiando telefono anche ogni anno avremo quindi lo stesso power bank con prestazioni garantite per un bel po’ di tempo, il tutto collimato alle nostre abitudini di utilizzo.

In un contesto normale infatti ci troveremo a caricare di rado un power bank, dato che arriviamo a fine giornata o quasi con la carica standard della batteria, ricorrendo all’accumulatore in casi rari. Seguendo un ritmo di utilizzo di questo tipo il singolo power bank di qualità suggerito vi durerà per anni e anni, anche intervallando un utilizzo ovviamente più pesante in casi di “emergenza”, quali come detto quelli del viaggio o dell’impossibilità ad utilizzare una presa di corrente nelle immediate vicinanze o quantomeno per un tempo sufficiente a ricaricare la batteria in maniera concreta. Ma quali sono le best practices per ottenere il meglio dal caricatore iPhone?

In conclusione alcuni accorgimenti

Dunque bisogna precisare che, dopo una prova approfondita, è importante utilizzare il power bank nel momento e nel contesto giusto, dato che un utilizzo senza criterio può portare solo ad un degrado accelerato della batterie del nostro iPhone. Anche utilizzando un caricatore portatile iPhone il discorso non cambia, quindi se utilizzate un accumulatore o un prodotto per la ricarica, fatelo solo quando vi serve effettivamente, dato che continui cicli di scarica e carica, magari anche quando non è necessario, contribuiscono ad abbassare la vita della nostra batteria, cosa non da poco, soprattutto per un telefono che come detto non ha la batteria removibile.

Solo a lungo andare si capisce che tutto ciò è un limite e per questo si raccomanda l’utilizzo del power bank, in modo da ovviare al problema in qualsiasi fase del ciclo di vita della batteria. Se concludiamo la giornata con il 50%, poco più o poco meno di batteria, è importante capire e fare un’analisi della giornata successiva. Mi spiego meglio. Se so che non dovrò utilizzare molto il telefono il giorno successivo, evito direttamente la ricarica e faccio scaricare la batteria il giorno successivo con utilizzo blando, se per esempio devo rimanere a casa.

In questo modo limito e diminuisco le ricariche che devo fare, di conseguenza la vita della mia batteria si allunga perché è soggetta ad un ciclo completo senza intoppi, perseguendo l’attività per la quale è stata concepita e tirando al massimo il tutto. Moltiplichiamo questo concetto per tante occasioni diverse e diversi cicli di ricarica e otterremo un allungamento della durata delle prestazioni. Il ciclo di ricarica, avendo a che fare con una batteria spenta non viene intaccato e permette di godere al meglio del proprio caricabatterie per iPhone.

Pin It on Pinterest

Share This